Mappatura dei nei ed epiluminescenza a Milano

Forme, colori e altre caratteristiche dei nei possono anche variare nel tempo: la mappatura dei nei è un esame indispensabile per tenere sempre sotto controllo le neoformazioni e proteggere la salute della nostra pelle.

Cos’è la mappatura dei nei?

Questo controllo dei nei si basa sulla valutazione dermatologica delle lesioni pigmentate presenti sulla pelle.
Attraverso la mappatura dei nei, eseguita con strumenti ottici di precisione non invasivi, il dermatologo ispeziona tutte le parti del corpo per cercare i nei e tenere monitorate le neoformazioni neviche che mostrano caratteristiche atipiche o alterazioni nel tempo.

Come si esegue?

Indolore e non invasiva, la mappatura dei nei può essere eseguita con:

  • la videodermatoscopia, che avviene attraverso una telecamera a fibre ottiche collegata a un computer, per registrare in altissima risoluzione le immagini dei nei;
  • l’esame dermatoscopico, che prevede l’ingrandimento della superficie cutanea e dello strato intermedio tra epidermide e derma profondo con il dermatoscopio.
    Tutte le informazioni sono archiviate dallo specialista per controllare e confrontare eventuali neoformazioni sospette nel tempo. Questo controllo dei nei dal dermatologo può durare circa mezzora.

Vuoi saperne di più sui nei? Clicca qui!

Perché è utile sottoporsi alla mappatura dei nei?

Questo esame è fondamentale nella prevenzione di patologie cutanee anche gravi.
Il controllo dei nei, infatti, è prezioso per la diagnosi precoce del melanoma, ad esempio, un tumore maligno che può insorgere dalla pelle sana o da un neo esistente e che può dare metastasi anche in breve tempo.

Come ci accorgiamo quando un neo si trasforma?

Avrai di certo sentito parlare della regola ABCDE, grazie alla quale anche tu puoi tenere sotto controllo i nei tra una visita e l’altra, e rivolgerti allo specialista non appena noti qualcosa di strano.

A è Asimmetria (un neo formato da due diverse metà),
B è Bordi (un neo con margini irregolari e frastagliati),
C è Colore (un neo scuro o non uniforme in cui compaiono variazioni nel pigmento),
D è Dimensione (un neo con diametro superiore a 6 millimetri o cambiamenti repentini in larghezza o spessore),
E è Evoluzione (il neo cambia il suo aspetto in 6-8 mesi).

Il tuo corpo è una mappa, affidati a chi sa leggerla

Per eseguire la mappatura dei nei, a Milano e in provincia affidati a IDE, Istituto Dermatologico Europeo, che con i suoi specialisti in dermatologia e chirurgia ti garantisce visite e controlli dettagliati per una prevenzione adeguata e una diagnosi sicura.

Affidarsi a un medico esperto sulle patologie della pelle è importante, infatti, anche per il controllo dei nei che, sulla base delle condizioni di salute di ogni paziente, può essere raccomandato periodicamente.

Per eseguire e leggere in modo corretto la mappatura dei nei, affidati agli specialisti IDE: contattaci!