Skip to main content
Prenotazioni & info: 02.5492511info@ide.it

Riconoscere e Prevenire la Cheilite: Consigli Utili per Mantenere le Labbra Sane

Le labbra, componenti fondamentali del volto umano, assumono un ruolo cruciale nell’ambito delle funzioni fisiologiche e sociali.

Oltre a delineare i contorni del viso e contribuire all’estetica, svolgono un ruolo protettivo nei confronti delle mucose orali e facilitano la comunicazione verbale.

Nonostante la loro importanza, le labbra possono diventare vulnerabili a una serie di disturbi, tra cui la cheilite, un’infiammazione dolorosa che può compromettere la qualità della vita se trascurata.

Nelle prossime righe, esploreremo in dettaglio la natura della cheilite, analizzando i sintomi che la caratterizzano, le cause sottostanti che ne favoriscono lo sviluppo e, soprattutto, offriremo una guida esaustiva su come identificarla precocemente e adottare strategie preventive per preservare la salute e la bellezza delle labbra.

Che Cos’è la Cheilite?

La cheilite è un’ampia categoria che comprende diversi tipi di infiammazioni delle labbra.

Oltre alle forme comuni come la cheilite angolare e la cheilite esfoliativa, esistono varianti meno conosciute ma altrettanto significative, come la cheilite atopica, la cheilite da contatto e la cheilite actinica.

La cheilite angolare, nota anche come stomatite angolare, colpisce l’angolo delle labbra, provocando arrossamento, screpolature e talvolta lesioni dolorose. È spesso associata a infezioni batteriche o fungine, oltre a carenze vitaminiche o a un’igiene orale inadeguata.

La cheilite esfoliativa, al contrario, è caratterizzata dalla presenza di desquamazione e irritazione delle labbra, che possono diventare secche e screpolate. Questo tipo di cheilite può essere causato da fattori ambientali come l’esposizione al sole o al vento, oltre a condizioni come la psoriasi o la dermatite.

La cheilite atopica è una forma di infiammazione delle labbra associata a condizioni allergiche o immunologiche, come l’eczema atopico. Le labbra possono diventare gonfie, pruriginose e presentare eruzioni cutanee, spesso in concomitanza con altri sintomi atopici come prurito agli occhi e alla pelle.

La cheilite da contatto si verifica quando le labbra entrano in contatto con sostanze irritanti o allergeni, come determinati cosmetici, detergenti o cibi. Questo può causare una reazione infiammatoria locale, con sintomi quali prurito, bruciore o gonfiore delle labbra.

Infine, la cheilite actinica è causata dall’esposizione cronica ai raggi solari ultravioletti, che danneggiano la pelle delle labbra nel tempo, aumentando il rischio di sviluppare lesioni precancerose o tumori cutanei.

È importante comprendere che ogni tipo di cheilite ha cause e sintomi specifici, quindi è essenziale consultare un dermatologo esperto per una diagnosi accurata e un trattamento adeguato.

Consigli Utili per Prevenire la Cheilite

Mantenere labbra sane e prevenire la cheilite è fondamentale per garantire il comfort e la bellezza delle labbra.

Premettiamo che il primo passo da fare è sempre quello di ricorrere ad una visita dermatologica qualora si presentino sintomi di condizioni e problematiche cutanee.

Un dermatologo è un esperto nella diagnosi e nel trattamento delle condizioni cutanee, comprese le affezioni delle labbra come la cheilite.

Scegliere di sottoporsi ad una visita dermatologica permette di ottenere una valutazione accurata della condizione e di ricevere consigli personalizzati in base alle proprie esigenze specifiche.

Ad ogni modo, ecco alcuni consigli utili da seguire:

  • Idratazione costante: Assicurati di bere abbastanza acqua durante il giorno per mantenere le labbra idratate e prevenire la secchezza. L’idratazione interna è fondamentale per la salute della pelle, comprese le labbra.
  • Evitare cattive abitudini: Evita di leccare le labbra o di morderle, poiché ciò può causare secchezza e irritazione. Inoltre, cerca di evitare di soffiare le labbra in situazioni di freddo estremo, poiché questo può peggiorare la secchezza.
  • Protezione solare: Applica un balsamo labbra con protezione solare SPF 30 o superiore prima di uscire al sole per proteggere le labbra dai danni causati dai raggi UV. Anche le labbra hanno bisogno di protezione solare per prevenire scottature e danni a lungo termine.
  • Evitare le labbra umide: Assicurati di asciugare completamente le labbra dopo aver mangiato o bevuto, specialmente se hai avuto contatti con cibi o bevande acide. L’umidità residua può contribuire alla crescita di batteri o funghi sulle labbra, aumentando il rischio di infezioni o irritazioni.
  • Utilizzare uno strato protettivo durante il sonno: Applica uno spesso strato di balsamo labbra idratante prima di andare a dormire per proteggere le labbra durante la notte e prevenire la secchezza e la screpolatura.
  • Evitare il morso delle labbra: Evita di mordicchiare o tirare le labbra, specialmente durante momenti di stress o ansia. Questo comportamento può danneggiare la delicata pelle delle labbra e aumentare il rischio di sviluppare lesioni o infezioni.
  • Utilizzare un umidificatore: Se vivi in un’area con aria secca o trascorri molto tempo in ambienti con aria condizionata o riscaldamento, considera l’acquisto di un umidificatore per mantenere l’umidità dell’aria a livelli confortevoli. L’aria secca può contribuire alla secchezza delle labbra e alla comparsa della cheilite.
  • Evitare il contatto con sostanze irritanti: Se lavori in ambienti dove sei esposto a sostanze chimiche o irritanti, come solventi o detergenti, assicurati di proteggere le labbra con un balsamo labbra protettivo o una barriera labbra appositamente formulata per prevenire irritazioni e danni.
  • Utilizzare un filtro labbra invernale: Durante i mesi invernali, quando le condizioni atmosferiche sono particolarmente rigide e secche, considera l’utilizzo di un filtro labbra invernale, che forma uno strato protettivo sulla pelle delle labbra per mantenere l’idratazione e prevenire la secchezza.
  • Evitare l’eccesso di saliva: La saliva può contenere enzimi digestivi che, se lasciati a contatto con la pelle delle labbra per lunghi periodi, possono causare irritazione e secchezza. Inoltre, la saliva può contenere anche batteri, particelle di cibo e altri contaminanti che possono irritare la pelle delle labbra se lasciati a contatto per troppo tempo. In particolare, il contatto prolungato con la saliva può favorire lo sviluppo di condizioni come la cheilite angolare, un’infezione micotica o batterica che si verifica agli angoli delle labbra. Cerca di evitare di leccare eccessivamente le labbra per mantenere la pelle sana e idratata.
  • Monitorare l’assunzione di farmaci: Alcuni farmaci possono causare secchezza delle labbra come effetto collaterale. Se stai assumendo farmaci che hanno questo effetto, consulta il tuo medico per valutare se esistono alternative o se puoi adottare misure per alleviare la secchezza delle labbra.
  • Mantenere puliti gli strumenti per la cura delle labbra: Se utilizzi spazzolini o altri strumenti per esfoliare o applicare prodotti sulle labbra, assicurati di tenerli puliti e igienizzati per evitare la proliferazione di batteri che potrebbero causare infezioni o irritazioni.
  • Evitare il fumo di sigaretta: Il fumo di sigaretta può contribuire allo sviluppo della cheilite attraverso diversi meccanismi:
    • Disidratazione: Il fumo di sigaretta può causare disidratazione delle labbra e della pelle circostante a causa dell’effetto disidratante del fumo stesso. La disidratazione può portare alla secchezza delle labbra, che è un fattore di rischio per lo sviluppo della cheilite
    • Irritazione chimica: Il fumo di sigaretta contiene una vasta gamma di sostanze chimiche irritanti, tra cui nicotina, alcatrão e monossido di carbonio. Queste sostanze possono irritare la pelle delle labbra e causare infiammazione, rendendo le labbra più suscettibili alla cheilite
    • Diminuzione del flusso sanguigno: Il fumo di sigaretta può causare una diminuzione del flusso sanguigno verso la pelle, comprese le labbra. Questo può compromettere la capacità della pelle di guarire e ripararsi, aumentando il rischio di sviluppare condizioni infiammatorie come la cheilite.
    • Compromissione del sistema immunitario: Il fumo di sigaretta può compromettere il sistema immunitario, rendendo il corpo più suscettibile alle infezioni batteriche o fungine che possono contribuire allo sviluppo della cheilite.

Seguire questi consigli ti permetterà di prevenire la cheilite, mantenendo le labbra sane.