L’omotossicologia è la moderna evoluzione della omeopatia classica.

Si basa sul principio che tutti i processi clinici definibili con il termine “malattie”, non sono altro che l’espressione della lotta quotidiana che l’organismo compie per eliminare, neutralizzare ed espellere fattori lesivi per l’organismo stesso, genericamente chiamati tossine. In quest’ottica tutte le tecniche terapeutiche adottate, favorendo i processi naturali intesi come difesa dell’organismo, supportano, energeticamente o con opportuni messaggi informativo-regolativi, la ricostituzione della salute.