Condizione cutanea particolare, tipica di soggetti con alterata funzionalità tiroidea, soprattutto in senso ipotiroideo. In questi stati patologici il metabolismo tende a rallentare, causando un accumulo a livello dermico delle sostanze a ricambio più lento, tra cui i mucopolisaccaridi. La cute diviene spessa, pallida, fredda, secca, mal sollevabile in pieghe e di colore tendente al giallo; l´edema determinato dall’accumulo è di consistenza duro-elastica, con mancata formazione dell’impronta alla pressione digitale. Nell’ipotiroidismo il mixedema è generalizzato coinvolgendo in particolare le regioni palpebrali e pretibiali, il dorso delle mani, i piedi, la lingua. Il mixedema è talvolta accompagnato da alterazioni delle unghie, che si presentano secche e fragili.

SEZIONI MEDICHE
 Dermatologia generale

PRESTAZIONI
 Visita specialistica dermatologica
 Biopsia
 Punch biopsia
 Esame istologico