Batterio responsabile di quadri clinici prevalentemente a carico dell’apparato urogenitale e respiratorio.

Nell’uomo la forma di infezione più comune è l’uretrite, mentre nella donna l’infezione decorre spesso asintomatica o, se sono presenti sintomi, questi sono abitualmente lievi e assai variabili, come disturbi uretrali, cistite ricorrente, perdite vaginali.

Indispensabile la conferma diagnostica mediante esame microscopico e l’esame colturale batterico.

Le infezioni da clamidia trachomatis rispondono bene alla terapia con antibiotici (tetracicline, eritromicina, claritromicina, azitromicina).

 

SEZIONI MEDICHE
Dermatologia generale

PRESTAZIONI

RIMANDI
 Uretrite