L’eritema è una modificazione del colore della cute dovuta all’aumentato apporto di sangue.

Se la vasodilatazione interessa i capillari arteriosi, il colorito della pelle è rosso acceso, mentre se riguarda le venule, il colore è rosso violaceo.

Solitamente la risoluzione è spontanea.

L’eritema può manifestarsi per cause fisiche (meccaniche, termiche, radianti), chimiche, infettive (micotiche, batteriche o virali, caratteristiche le malattie esantematiche infantili), emotive (rossore improvviso localizzato al volto e al collo al verificarsi di situazioni imbarazzanti), essere provocato da farmaci o comparire in corso di reazioni allergiche.