La dermatite allergica da contatto è una dermatite causata dalla reazione acuta o cronica della cute nei confronti di determinate sostanze allergizzanti (allergeni).

La patologia è molto diffusa nei paesi industrializzati per sensibilizzazione dei soggetti a sostanze presenti nelle attività lavorative. Oggi sono frequenti anche allergizzazioni extra lavorative.

Inizialmente si osserva un arrossamento della cute nella zona del contatto con l’allergene che può aggravarsi con insorgenza di vescicole e croste. Il prurito è il sintomo principale.

Quando la forma si cronicizza la cute si ispessisce (lichenificazione) e possono comparire spacchi ragadiformi specie alle mani e ai piedi. Queste lesioni  risultano sanguinanti e dolorose e possono determinare anche invalidità lavorativa transitoria.

Per curare efficacemente la dermatite da contatto è indispensabile eseguire test per l’identificazione delle sostanze responsabili della dermatosi. Il trattamento è medico e comprende anche l’allontanamento della o delle sostanze allergizzanti per prevenire recidive.

 

SEZIONI MEDICHE
Dermatologia allergologica
Dermatologia generale

PRESTAZIONI

  • Visita specialistica dermatologica
  • Visita allergologica
  • Patch test standard e/o serie specifiche professionali e per la dermatite atopica

RIMANDI
Allergene