Malattia infettiva determinata dallo streptococco beta-emolitico di gruppo A.

In pazienti immunologicamente sani, l’erisipela può regredire spontaneamente senza l’impiego di alcuna terapia; nei soggetti immunocompromessi o anziani, l’infezione può diffondersi al sottocutaneo e raggiungere la circolazione sanguigna causando flebiti profonde e setticemia.

Non sono rare le recidive che possono con il tempo causare l’occlusione progressiva dei vasi linfatici che condizionano l’ingrossamento delle aree corporee colpite con conseguente deformità (elefantiasi).

SEZIONI MEDICHE
Dermatologia generale

PRESTAZIONI

RIMANDI
Elefantiasi
Flebite
Setticemia