Micosi superficiale recidivante che si manifesta con chiazze color caffellatte o ipocromiche abitualmente localizzate al tronco. E’ causata dalla Malassezia ed è favorita da fattori climatici, come l’aumento della temperatura e dell’umidità. Le chiazze hanno limiti netti, forma rotonda od ovale, e si moltiplicano e si fondono in aree più o meno ampie.

Col tempo nelle zone interessate la pigmentazione melaninica della cute si riduce ed il colore differente della pelle (più chiaro) risulta particolarmente evidente in soggetti abbronzati e nelle razze di colore.

Le aree più comunemente colpite sono il collo, il dorso, le spalle, viso, arti superiori e addome.

L’affezione se non trattata ha andamento cronico e progressivamente estensivo.

SEZIONI MEDICHE
Dermatologia generale
Micologia e patologie degli annessi

PRESTAZIONI

RIMANDI
Micosi