La disidrosi è una dermatosi caratterizzata da vescicole dure al tatto a contenuto liquido, talora di grandi dimensioni. Inizialmente pruriginose, queste vescicole solitamente si essiccano senza rompersi.

Colpisce soprattutto la cute degli spazi interdigitali degli arti, il palmo delle mani e la pianta dei piedi.

Le cause sono sconosciute, anche se in alcuni casi la disidrosi può essere provocata da allergeni o da un cattivo funzionamento delle ghiandole sudoripare. In alcuni casi la dermatosi può essere causata da infezioni micotiche, o da reazione allergica. Il singolo episodio, una volta individuate e allontanate le cause (allergeni), si risolve in pochi giorni o in poche settimane in relazione alla gravità.

SEZIONI MEDICHE
Dermatologia generale
Dermatologia pediatrica
Micologia e patologie degli annessi

PRESTAZIONI

RIMANDI
Allergene
Allergia
Eczema
Eczema disidrosico
Micosi